CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Parma

Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

La via Francigena: da Cavazzola di Sopra a Berceto

Il trekking riparte: sabato 12 giugno 2021

ALLACCIAMO GLI SCARPONI E RIPRENDIAMO IL  CAMMINO

La via Francigena è innanzitutto un percorso religioso dei pellegrini cristiani, ma fin da subito è stata anche un percorso ideale per i commerci e il turismo, favorendo una vivace ripresa degli scambi economici e culturali.

L’antica strada oggi è un percorso che ha ricevuto la certificazione di “Itinerario culturale del Consiglio d’Europa” nel 1994.

    

Si parte dalla piccola frazione di Cavazzola di Sopra (m. 750), si percorre un lungo tratto in salita nel bosco fino a raggiungere l’abitato di Castellonchio (m. 911) che conserva intatto l’impianto urbanistico “lineare” di origine medievale. Qui faremo una breve sosta nei pressi della chiesa dedicata a S. Nazzaro. Attraversato il paese si scende verso la statale della Cisa, se ne percorre un breve tratto e in prossimità di un tornante si riprende il sentiero che conduce alla modesta sommità di M. Marino (m. 989). Inizia da qui  un bel tratto di panoramico crinale che separa le valli del Taro e del Baganza. Con un’alternanza di saliscendi su sentiero, carraia e poco asfalto (strada secondaria) si raggiunge di nuovo la statale e dopo 200 m. si piega a destra affrontando la ripida discesa detta “Ripa Santa” ( con evidente richiamo al cammino “romeo”) verso Berceto (m. 811).

Trattandosi di un percorso lineare sarà necessario portare alcune auto a Berceto. Gli autisti che parcheggeranno a Cavazzola verranno riaccompagnati a riprendere le loro auto. L’attesa, per coloro che resteranno a Cavazzola prima di iniziare il cammino, potrà essere resa piacevole sorseggiando un caffè al Pub “Le Spine”.

    

RITROVO: in V.le della Villetta con partenza alle ore 7,00 oppure a Cavazzola di Sopra alle ore 8,00 di fronte alla ditta Alfieri vini.

Cavazzola di Sopra è raggiungibile dalla statale della Cisa (3,5 km. dopo Cassio), oppure percorrendo l’A 15 con uscita a Berceto, oppure dalla provinciale di Calestano (Berceto-Cavazzola in direzione Cassio km. 8,5)

SCHEDA TECNICA:

lunghezza 9 km., dislivello 310+ e 250-, tempo di percorrenza h. 4,00+soste.

Si consigliano pantaloni lunghi, scarponi, bastoncini, acqua, protezione peril sole e gli insetti (anche zecche).

Pranzo al sacco, acqua a Castellonchio e a Berceto (qui anche il vino).

NORME COVID:

gli spostamenti avverranno con mezzi propri con le regole in vigore per i passeggeri trasportati.

Numero partecipanti 20 più 2 accompagnatori.

Si raccomanda l’uso della mascherina, del gel disinfettante e del distanziamento adeguato.

Al ritrovo ogni escursionista consegnerà il modulo di autocertificazione Covid 19 compilato.

Si ricorda che per partecipare occorre aver rinnovato la tessera associativa 2020-21 e aver depositato in segreteria il certificato medico di idoneità sportiva non agonistica.

PER LE PRENOTAZIONI TELEFONARE AL CSI O INVIARE UNA MAIL A csi@csiparma.it

 

Fotogallery - 12 giugno 2021: La via Francigena
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok